Antonio Nigri, ASL FOGGIA

Foggia, 12 gennaio 2024 – Dodici interventi per 52.243.321,00 euro.

Sono i numeri del programma dei lavori pubblici che la ASL Foggia ha aggiornato ed approvato per il triennio 2024-2026.

Adottato con deliberazione del Direttore Generale n. 58 dell’11.01.2024, il programma è stato redatto dall’Area Gestione Tecnica ed aggiornato in base ai bisogni ed esigenze aziendali e in considerazione delle norme in merito agli adeguamenti delle strutture sanitarie, degli indirizzi della programmazione sanitaria regionale e aziendale e delle indicazioni della Direzione Strategica.

Il Direttore Generale della Asl di Foggia, Antonio Nigri, ph. Pagina Facebook ufficiale ASL FOGGIA

Il programma contiene gli interventi che richiedono finanziamenti superiori a 150.000,00 euro che saranno finanziati con fondi collegati all’Art.20 della Legge Finanziaria 67/88 a cui si aggiungeranno le risorse derivanti dal Fondo Sviluppo e Coesione.

I dodici interventi riguardano:

– Costruzione di una struttura polifunzionale sanitaria nella Città di Foggia (per un totale di 15.000.000,00 euro);

– Costruzione di una struttura polifunzionale sanitaria nella Città di San Severo (per un totale di 10.000.000,00 euro);

– Adeguamento e riqualificazione del Presidio Ospedaliero di Cerignola (per un totale di 4.230.273,00 euro);

– Adeguamento e riqualificazione del Presidio Ospedaliero di San Severo (per un totale di 4.193.548,00 euro);

– Adeguamento e riqualificazione del Presidio Ospedaliero di Manfredonia (per un totale di 334.000,00 euro);

– Adeguamento impiantistico e antincendio del Presidio Ospedaliero di Manfredonia (per un totale di 5.000.000,00 euro);

– Adeguamento e riqualificazione del Presidio Territoriale di Assistenza (P.T.A.) di Torremaggiore (per un totale di 206.000,00 euro);

– Adeguamento e potenziamento tecnologico del Presidio Territoriale di Assistenza (P.T.A.) di San Marco in Lamis (per un totale di 785.000,00 euro);

– Adeguamento e potenziamento tecnologico del Presidio Territoriale di Assistenza P.T.A. di Vieste (per un totale di 274.500,00 euro);

– Realizzazione della Residenza per l’Esecuzione delle Misure di Sicurezza (R.E.M.S.) di Accadia (per un totale di 7.500.000,00 euro);

– Riqualificazione energetica e adeguamento a norma della struttura sanitaria di Sannicandro Garganico (per un totale di 2.370.000,00 euro);

– Realizzazione di una Struttura Sanitaria a Roseto Valfortore (per un totale di 2.350.000,00 euro).

Ai dodici interventi elencati nel programma, si aggiungono altri sul territorio, di importi inferiori, già programmati e finanziati con l’Art.20 della Legge Finanziaria 67/88, per ulteriori 2.000.000,00 euro complessivi.

 

“Obiettivo generale del Programma – spiega il Direttore Generale Antonio Nigri – è il potenziamento dei servizi di sanità territoriale e ospedaliera pubblica in un’ottica integrata.

Antonio Nigri, ASL FOGGIA

Abbiamo programmato nel prossimo triennio interventi di riqualificazione di strutture esistenti, realizzazione di nuove strutture, acquisto di tecnologie all’avanguardia su tutto il territorio provinciale.

Ciò permetterà il potenziamento delle filiere dei servizi sanitari per la presa in carico globale delle nostre comunità”.

 

 

(Nota diffusa da ASL FOGGIA)

About The Author