Foggia, 30 ottobre 2023 – Si riporta di seguito il messaggio di saluto del Prefetto della Commissione Straordinaria, Vincenzo Cardellicchio, alla città di Foggia:

 

 

 

“Con la più profonda e sincera commozione termino questa mia esperienza nella città di Foggia.

Impegnativa, assorbente di tante energie, ma umanamente altrettanto stimolante e particolarmente gratificante.

L’ho fatto con impegno, profondo rispetto, coraggio e passione e molti l’hanno capito e me ne hanno generosamente reso merito.

Perché se è vero che la mafia foggiana è “ motivo del maggior allarme sociale in ambito nazionale” come recentemente autorevolmente detto dal Procuratore Generale della Cassazione e che sempre alta dovrà essere la guardia di difesa contro la più abietta delle meschinità di cui tutte le mafie sono intrise – è altrettanto vero che Foggia è una grande Città , dotata di uno speciale patrimonio umano, tenace nel lavoro, caritatevole nelle disgrazie e dotata di uno straordinario coraggio testimoniato da ben due medaglie d’oro al valore militare e civile, che non ho mai mancato di ricordare in ogni pubblica manifestazione.


Tante le questioni risolte in questi mesi dalla Commissione, tra cui complesse gestioni ed enormi debiti riconducibili ad un negligente passato, che sono state affrontate per portare utili, pulizia e verità nei conti e nelle casse comunali.

Ciò non di meno molte saranno ancora le cose da fare, i nodi da sciogliere e le sfide con cui misurarsi.

Prima fra tutte quelle nascoste nelle pieghe di una povertà purtroppo ancora presente, relegata sino alla disperazione, che si stenta persino a riconoscere, comprendere ed affrontare.

Ma in democrazia non ci si può permettere il lusso dello scoraggiamento perché nessun cittadino può essere condannato a restare indietro e per ciascuno dev’esserci sempre la speranza di un’altra possibilità.

Per questo alla nuova Sindaca cedo oggi con entusiasmo, orgoglio, disciplina ed onore la FASCIA TRICOLORE ARRICCHITA DALLO STEMMA DELLA CITTÀ, emblema del potere, della legalità e della responsabilità cittadina da difendere in ogni dove.

A tutti gli eletti auguro di trovare l’energia necessaria per affrontare la “fatica della speranza”, per imboccare scelte giuste e trovare riposte vigorose, ideali e soprattutto ambiziose per i tanti problemi della Città.

A tutti Loro auguro, quindi, buon lavoro e da qui idealmente saluto tutte le Autorità e le Forze di polizia, le Rappresentanze Politiche, quelle Sindacali e di Categoria e ringrazio il nostro Segretario Generale ed anche i Dirigenti ed il Personale comunale per la collaborazione che ci è stata offerta.

Alla Stampa che ha riservato al lavoro svolto ogni migliore attenzione un ringraziamento molto speciale nella certezza che saprà essere vigile e critica ma anche disponibile a raccogliere e coltivare spunti di concreta positiva proposta.

Maria Aida Episcopo

Ai Cittadini di Foggia, che affettuosamente salutiamo auguro soprattutto un futuro all’altezza del suo passato, quello di un cuore grande e profondo!”

 

 

 

Prefetto

Vincenzo Cardellicchio

 

(Nota diffusa dal Comune di Foggia)

 

 

Video Esclusivi InsideCapitanata.it:

 


About The Author