Assessore Alice Amatore

Assessore Alice Amatore

Foggia, 12 giugno 2024 – Si riporta di seguito una nota di Alice Amatore, assessora con delega alle Politiche europee ed internazionali.

“Da amministratori e anche semplici cittadini, siamo strenui sostenitori dell’importanza di uno Sportello che colleghi idealmente la nostra città al cuore dell’Europa, e fornisca un supporto concreto alle persone, agli studenti, alle imprese, alla comunità nel suo complesso per cogliere tutte le opportunità fornite dall’Unione, e per informare correttamente sull’impatto delle politiche comunitarie nella nostra realtà.

L’aumento dell’astensionismo alle ultime elezioni europee, che nella nostra città ha raggiunto un picco drammatico, deve moltiplicare i nostri sforzi e il nostro impegno per stimolare una partecipazione e un’attenzione che non deve essere estemporanea ma continua.

Abbiamo apprezzato la mozione proposta dalla consigliera Soragnese, anche perché -come ho spiegato nell’aula consiliare – sin dal nostro insediamento abbiamo avviato un dialogo proficuo e costruttivo con l’Università di Foggia per un’azione sinergica in molteplici direzioni, compresa quella che conduce a uno Sportello Europa condiviso, dalle potenzialità amplificate dall’unione delle rispettive competenze e specificità.

Assessore Alice Amatore
Assessore Alice Amatore

 

Abbiamo finanziato 4 borse di studio per il Progetto Eurocamp, e nominato la sindaca Episcopo – la nostra espressione più importante – come delegata per il progetto della Commissione Europea ‘Costruiamo l’Europa con i consiglieri locali’: non possono quindi esserci dubbi sulla nostra volontà di sensibilizzare la cittadinanza sulle tematiche inerenti l’Europa, di formare professionisti qualificati per intercettare finanziamenti comunitari e per predisporre progetti che sono determinanti per imprimere una svolta e una decisa accelerazione a crescita e sviluppo.

Per questo, per una visione d’insieme più globale e per non interrompere il rapporto con l’ateneo in un ambito così delicato, la maggioranza nell’aula consiliare ha respinto oggi la mozione – atto di indirizzo, che la nostra amministrazione peraltro ha già intrapreso sia nelle linee programmatiche che nei fatti, anche assegnandomi la delega alle politiche europee ed internazionali -, pur ringraziando per le finalità dell’iniziativa, che sono fortemente sentite e condivise”.

 

(Nota stampa)

About The Author