FOGGIA, ESERCITO E AVIS INSIEME PER IL DONO DELLA VITA La solidarietà nel campo dell’emodonazione rappresenta da sempre un gesto di grande altruismo, fondamento di valori e principi etici propri della società civile.

FOGGIA, ESERCITO E AVIS INSIEME PER IL DONO DELLA VITA La solidarietà nel campo dell’emodonazione rappresenta da sempre un gesto di grande altruismo, fondamento di valori e principi etici propri della società civile.

Foggia, 19 maggio 2023 – Grazie all’intesa tra Esercito e AVIS, il 23 maggio 2023, militari e volontari potranno donare il sangue presso l’autoemoteca allestita in piazza Cavour, fuori dalla Villa Comunale di Foggia, città che ospita le sedi del 21° reggimento artiglieria terrestre “Trieste” e dell’11° reggimento genio guastatori, alle dipendenze della Brigata Pinerolo. Promuovere la cultura della donazione e l’importanza di stili di vita sani, responsabili e solidali in favore di chi, per vari motivi, necessita di sangue, rappresenta un impegno concreto da parte dei soldati e della popolazione sempre uniti per il bene della comunità.

FOGGIA, ESERCITO E AVIS INSIEME PER IL DONO DELLA VITALa solidarietà nel campo dell’emodonazione rappresenta da sempre un gesto di grande altruismo, fondamento di valori e principi etici propri della società civile.
FOGGIA, ESERCITO E AVIS INSIEME PER IL DONO DELLA VITA La solidarietà nel campo dell’emodonazione rappresenta da sempre un gesto di grande altruismo, fondamento di valori e principi etici propri della società civile.


L’importante giornata dedicata alla donazione nasce con l’obiettivo di consolidare la decennale sinergia tra la Brigata Pinerolo e la più importante associazione del dono del sangue in Italia che, storicamente, opera sul territorio dal 1950, in particolare in Puglia con le sue 122 sedi territoriali. Da sempre, infatti, con cadenza periodica vengono organizzate raccolte di sangue nelle caserme e nelle piazze delle città pugliesi anche con il supporto dell’Esercito. L’obiettivo dell’evento sposa in pieno questa tradizione estendendola, questa volta, alla società civile. L’evento del 23 maggio sarà aperto non solo ai militari ma anche a tutti coloro che vorranno condividere il più grande atto di vita e d’amore che può salvare se stessi e gli altri. A partire dalle 9 del mattino l’autoemoteca, allestita in piazza Cavour, fuori dalla Villa Comunale di Foggia, sarà a disposizione per accogliere civili e militari pronti a donare il sangue.

 

 

Foto:

About The Author