On. Marcello Gemmato (FdI), ph. Pagina Ufficiale Facebook On. Gemmato

On. Marcello Gemmato (FdI), ph. Pagina Ufficiale Facebook On. Gemmato

Foggia, 17 gennaio 2024 – Si riporta di seguito la nota diffusa dall’On. Giandonato La Salandra:

 

“Ringrazio il Governo, nella figura del Sottosegretario alla Salute Marcello Gemmato e dell’intero Ministero, per l’attenzione e l’impegno mostrati, nonostante i disastri della sanità pugliese dovuti alla pessima gestione targata Emiliano, in difesa dei cittadini del nostro territorio, consentendo alla Regione di avviare la ristrutturazione, tra gli altri, anche del Policlinico di Foggia”, fa sapere il deputato di Fratelli d’Italia Giandonato La Salandra.

On. Marcello Gemmato (FdI) con la Premier Giorgia Meloni, ph. Pagina Ufficiale Facebook On. Gemmato
On. Marcello Gemmato (FdI) con la Premier Giorgia Meloni, ph. Pagina Ufficiale Facebook On. Gemmato


È ormai noto alle cronache, infatti, che la Regione Puglia aveva fatto venir meno il precedente accordo di programma per non aver presentato, entro i tempi previsti, i progetti esecutivi in merito all’edilizia sanitaria per alcune importanti strutture della sanità pugliesi.

Policlinico Riuniti di Foggia, ph. Facebook

Anche per quanto riguarda il nosocomio foggiano, nevralgico per tutta la Capitanata, quindi, la Regione Puglia ha perso ben 30 mesi, non rispettando i termini per la presentazione delle progettualità.

A tal proposito, i parlamentari pugliesi di centrodestra hanno chiesto e ottenuto un incontro presso il Ministero della Salute, con il Sottosegretario Gemmato e i dirigenti, per riavviare l’iter che consentirà alla Regione Puglia la possibilità di poter riutilizzare i 318 milioni di euro per la realizzazione dei nuovi ospedali di Maglie-Melpignano e Andria e per la ristrutturazione di parte del Policlinico di Foggia.

 

Un ingiustificato immobilismo della Regione Puglia e degli Assessori Lopalco e Palese. ai danni della salute dei cittadini pugliesi.

La Salandra (FdI)

“Ringraziamo il Sottosegretario Gemmato per la sensibilità mostrata – concludono i parlamentari – e per aver fornito tutte le rassicurazioni sul fatto che gli accordi potranno essere sottoscritti ex novo e che le risorse comunque stanziate dallo Stato per la realizzazione di interventi di riqualificazione di vecchi ospedali e costruzione di nuovi non andranno perse, anzi potranno essere incrementate. Vigileremo costantemente sul lavoro della Regione Puglia per evitare il ripetersi di tali nefandezze”.

 

 

(Nota diffusa dall’On. Giandonato La Salandra)

 

About The Author