I vertici di Anas illustrano a Palazzo di Città gli interventi previsti per la Tangenziale di Foggia

Foggia, 24 gennaio 2024 – Si è svolto questa mattina presso la sala consiliare di Palazzo di Città un incontro istituzionale tra Anas e l’Amministrazione Comunale di Foggia.

 

Un incontro sollecitato dalla Terza Commissione Ambiente e Territorio a cui hanno preso parte la sindaca Maria Aida Episcopo e l’assessore all’Urbanistica e ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso. 

I vertici di Anas illustrano a Palazzo di Città gli interventi previsti per la Tangenziale di Foggia  

 

Per Anas era presente il Commissario Straordinario e Responsabile della Struttura Territoriale Puglia, Vincenzo Marzi. I lavori della Commissione sono stati aperti anche alla partecipazione della Giunta e di tutti i componenti del Consiglio Comunale, che sono intervenuti numerosi.

 

 

La riunione odierna è servita, principalmente, a presentare i lavori di adeguamento della Tangenziale di Foggia finalizzati alla manutenzione straordinaria dell’infrastruttura nell’ottica del miglioramento delle prestazioni e della sicurezza per la circolazione stradale.

Oggetto di appalto e di intervento sono i tre lotti di seguito descritti:

Lotto 1(6,5 km): dal km 16,540 a km 23,650 della SS673

Lotto 2 (9,8 km): dal casello autostradale al km 23,650 della SS673

Lotto 3(4,5 km): dall’innesto della SS16 al primo lotto Foggia Cerignola al km 16,540 della SS 673

Nel dettaglio: l’intervento è diretto al miglioramento degli standards di sicurezza attraverso l’ottimizzazione degli svincoli piani e a livelli sfalsati, la realizzazione di svincoli a rotatoria, il risanamento delle pavimentazioni esistenti, la razionalizzazione degli accessi diretti attraverso la costruzione di bretelle di servizio, il rifacimento della segnaletica orizzontale e verticale, la manutenzione straordinaria delle barriere laterali e di quelle spartitraffico, pulizia e ripristino funzionalità delle opere idrauliche esistenti, mantenimento in efficienza delle opere a verde, installazione di segnaletica a messaggio variabile e miglioramento delle condizioni di illuminamento degli svincoli.

Obiettivo comune dell’Amministrazione e di Anas è di procedere senza indugio alla realizzazione dell’opera nel perseguimento del comune interesse all’innalzamento degli standard di sicurezza per questa importante arteria del sistema di viabilità della città.

L’investimento per la Tangenziale di Foggia, compreso di monitoraggio, sicurezza e lavori ammonta complessivamente a quasi 122 milioni di euro.

I lavori dei primi due lotti, già appaltati, partiranno a marzo mentre nelle prossime settimane saranno appaltati i lavori per il terzo lotto.

Nell’occasione, sono stati illustrati anche gli altri interventi commissariati in corso nella provincia di Foggia, tra cui sono compresi il lotto tra San Severo e Foggia sulla SS 16, con le ovvie ripercussioni che questa avrà anche per la viabilità della città di Foggia, oltre alla SS 89” Garganica “nei tratti tra il Villaggio Amendola e Manfredonia e tra Vico del Gargano e Vieste.

 

 

(Nota diffusa dal Comune di Foggia)

 

About The Author