Castelluccio Valmaggiore (FG), 18 ottobre 2023 – I monumenti di Castelluccio Valmaggiore si tingono di rosa per informare e sensibilizzare le donne sulla vitale importanza della prevenzione del cancro al seno.

Con la delibera n. 104 del 4 ottobre 2023 la giunta comunale guidata dal sindaco Pasquale Marchese ha infatti aderito alla campagna “LILT for WOMEN – Nastro Rosa”.

Quattro i punti illuminati di rosa: la torre bizantina, l’arco di Via Porta del Pozzo (vecchia porta d’ingresso al paese), la fontana di Via Salita Torre, le mura di fronte al museo “Valle del Celone”.

Il claim scelto per quest’anno dalla Lega Italiana per la lotta contri i tumori è “la prevenzione è sempre la risposta giusta”.

E quale è la risposta puntuale al carcinoma mammario, considerato il big killer numero uno delle patologie tumorali, che annualmente colpisce circa 60 mila donne in Italia, se non la prevenzione e la diagnosi precoce?

“Abbiamo scelto di aderire alla campagna della LILT – sottolinea il primo cittadino, Pasquale Marchese – per ribadire l’importanza di investire in salute e non in malattia, sapendo – grazie a recenti dati scientifici – che lo screening senologico porta ad una riduzione della mortalità per cancro al seno sino al 40%.

Il Sindaco di Castelluccio Valmaggiore, Pasquale Marchese

La LILT si attiva costantemente, offrendo una serie di strumenti e iniziative volti a responsabilizzare ragazze e donne su questa patologia. Durante l’intero mese di ottobre, inoltre, negli ambulatori aderenti alla campagna sarà possibile prenotare visite senologiche e ricevere materiale informativo e illustrativo”.

 

 

(Nota diffusa dal Comune di Castelluccio Valmaggiore)

 

 

Foto:

About The Author