Stadio Zaccheria, sede del Foggia Calcio 1920

Lo "Zac", Stadio Pino Zaccheria di Foggia

Foggia, 20 giugno 2024 – In queste settimane si sono rincorse voci non accreditate sul nuovo corso del Foggia di Canonico.

Sul versante societario non sembra essere terminato l’interessamento di una cordata capeggiata da imprenditori locali. Vedremo cosa succederà e se la cosa potrà avere un seguito.

Abbiamo preferito evitare nomi e scrivere su ipotesi che non trovavano i crismi della notizia ufficiosa sia per l’aspetto societario sia per il resto.

Adesso abbiamo il nome del Direttore Sportivo ,Domenico Roma ed anche il nome del nuovo tecnico, Massimo Brambilla.

Sono più di una voce ed hanno i presupposti della ufficialità.

La presentazione avverrà i primi giorni di luglio, in considerazione del fatto che i contratti con le vecchie società di provenienza scadranno a fine giugno.

 

Lo “Zac”

 

Una breve disamina sul nuovo tecnico del Foggia.

 

Massimo BRAMBILLA, 4 marzo 1973 Vimercate Monza.

Centrocampista, come calciatore ha avuto fortune alterne, ma ha anche calcato campi di piazze importanti come Parma, Bologna,Torino,Cagliari.

Come allenatore ha svolto un ottimo lavoro con le giovanili dell-Atalanta e negli ultimi due anni nella Juventus Next Gen , entrando per la prima volta alla guida di una squadra professionistica. Centra con la squadra bianconera, l’accesso ai play off in virtù del settimo posto.

La sua squadra viene eliminata ai quarti dalla Carrarese che risulterà la squadra promossa in serie B.

Diciamo subito che Brambilla risulta essere uno di quei tecnici considerati emergenti e non è un caso che il Foggia abbia avuto la meglio sulle richieste di altri club ambiziosi appartenenti alla stessa serie , ma anche club di serie superiori. L’incontro che ha sancito l’accordo fra il tecnico brianzolo e la Società Rossonera si è tenuto a Bari lo scorso 19 giugno.

Secondo indiscrezioni il contratto firmato è un biennale.

Adesso si attende solo una campagna acquisti che consegni al nuovo mister una squadra destinata ad ottenere risultati importanti e a fare riemergere l’entusiasmo dei tifosi di una piazza che merita di più.

 

A cura  di Salvatore Valerio 

About The Author