Festa di San Filippo Neri a Roseto Valfortore (Fg) (ph. Roseto Valfortore - I Borghi più belli d'Italia Facebook)

Festa di San Filippo Neri a Roseto Valfortore (Fg) (ph. Roseto Valfortore - I Borghi più belli d'Italia Facebook)

Roseto Valfortore (Fg), 14 maggio 2024 – Nella pittoresca comunità di Roseto Valfortore, tra i suggestivi Monti Dauni in provincia di Foggia, ogni anno prende vita la festa patronale in onore di San Filippo Neri.

Questa celebrazione millenaria è un’occasione unica per immergersi nelle tradizioni e nel fervore religioso del luogo.

Roseto Valfortore, ph. Roseto Valfortore - I Borghi più belli d'Italia
Roseto Valfortore, ph. Roseto Valfortore – I Borghi più belli d’Italia Facebook

E’ possibile scoprire le meraviglie di questa festa, dalle vivaci processioni alle antiche pratiche di condivisione alimentare, e lasciarsi affascinare dalla storia di questo santo gioioso che continua a ispirare generazioni.

Celebrazione della Tradizione

A Roseto Valfortore, nel suggestivo scenario dei Monti Dauni in provincia di Foggia, si celebra ogni anno la festa patronale in onore di San Filippo Neri.

Partecipazione Attiva

Grandi e piccoli partecipano attivamente alle antiche tradizioni del borgo, rendendo l’evento davvero speciale.

Clou della Festa

Il momento clou della festa è il lancio, dal balcone della chiesetta-oratorio dedicata al Santo, di verdure, pane e formaggio alla folla entusiasta.

Processione del Santo

La processione del Santo, tra le vie del paese addobbate con arazzi e lumini, è un momento toccante e suggestivo.

Conclusione Festiva

La festa culmina nella piazza Bartolomeo III, dove il parroco distribuisce ai fedeli fave, insalata, pane e formaggio, creando un’atmosfera di festa e convivialità.

Festa di San Filippo Neri a Roseto Valfortore (Fg) (ph. Roseto Valfortore - I Borghi più belli d'Italia Facebook)
Festa di San Filippo Neri a Roseto Valfortore (Fg) (ph. Roseto Valfortore – I Borghi più belli d’Italia Facebook)

Origini Storiche

Questa antica tradizione risale al 1623, quando l’arciprete De Santis portò a Roseto il culto di San Filippo Neri, diventato il patrono del paese.

La Personalità del Santo

La sua straordinaria capacità di coinvolgere giovani e di infondere gioia gli valse l’appellativo di “Santo della gioia”, rendendolo una figura amata e venerata.

È una grande occasione scoprire la storia affascinante di San Filippo Neri e immergersi nelle tradizioni secolari di Roseto Valfortore durante questa festa indimenticabile.

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *