La professoressa Floriana Conte dona all’associazione Lavori in Corso la mini “Biblioteca Ciaia”, ricevuta per il premio Giambattista Gifuni. I libri saranno utilizzati nello Spazio Giallo all’interno della Casa Circondariale di Foggia. La cerimonia di consegna si svolgerà lunedì 22 aprile 2024 alle ore 10.30 nello Spazio Giallo della Casa Circondariale di Foggia.

Foggia, 21 aprile 2024 – Lunedì 22 aprile 2024 alle ore 10.30 nello Spazio Giallo della Casa Circondariale di Foggia la professoressa Floriana Conte donerà all’associazione Lavori in Corso la mini “Biblioteca Ciaia”, messa a disposizione da Laterza in occasione del Premio “Giambattista Gifuni”. I volumi andranno ad implementare la dotazione dei libri destinati ai bambini e alle bambine che fanno visita al genitore detenuto nella Casa Circondariale di Foggia che ospita lo Spazio Giallo. Si tratta di un luogo fisico e relazionale gestito da Lavori in Corso grazie alla presenza di operatori specializzati, capaci di intercettare i bisogni dei minori, accogliendoli in uno spazio a loro dedicato con attività psico-pedagogiche, preparandoli all’incontro con il genitore.

“Ringraziamo la professoressa Conte per questo dono che vale davvero molto perché crediamo fortemente nella lettura come potente strumento di elaborazione del vissuto per i bambini e per l’intero nucleo familiare. I libri rappresentano un innovativo strumento di legalità a beneficio dell’intera collettività”, afferma il presidente di Lavori in Corso Umberto Di Gioia.

XXII Premio Giambattista Gifuni

La professoressa Floriana Conte, docente di Storia dell’arte moderna, contemporanea e di Museologia del Dipartimento di Studi Umanistici dell’Università di Foggia, in virtù del suo impegno accademico e della sua dedizione alla diffusione della cultura ha ricevuto il XXII Premio Giambattista Gifuni.

La cerimonia di premiazione si è svolta lo scorso 8 marzo nella Biblioteca della Camera dei Deputati a Roma in presenza del comitato scientifico, guidato dal presidente Giovanni Battista Gifuni (già Bibliotecario della Camera dei Deputati oltre che saggista e professionista in ambito cinematografico), e ha visto la partecipazione di illustri personalità del mondo culturale (tra cui Paolo Massa, direttore della Biblioteca della Camera dei Deputati; Cinzia Greco, presidente della Fondazione Nuove Proposte Culturali; Fabrizio Gifuni, celebre attore, regista e scrittore; la laudatio della premiata è stata affidata a Enrico Vanzina, altrettanto celebre regista, scrittore e produttore).

XXII Premio Giambattista Gifuni

Il Premio, intitolato al grande bibliotecario di Lucera che fu interlocutore e amico dei maggiori intellettuali del Novecento (Ungaretti, Bacchelli, Bartoccini ecc.), si propone di riconoscere e onorare figure di spicco della cultura italiana e straniera che hanno contribuito a sottolineare l’importanza del libro e della lettura nella società contemporanea.

L’evento, promosso e organizzato dalla Fondazione Nuove Proposte Culturali, ha rappresentato un’occasione unica per celebrare l’importanza della cultura e della lettura.

Alla cerimonia di lunedì prossimo a Foggia saranno presenti insieme alla professoressa Conte il presidente Gifuni e la presidente Greco.

 

(Nota stampa)

About The Author