Comune di Foggia: ecco l'odg del prossimo Consiglio comunale

Comune di Foggia: ecco l'odg del prossimo Consiglio comunale

FOGGIA, 27 maggio 2024 – Martedì 28 maggio, il Consiglio comunale di Foggia discuterà l’approvazione della delibera necessaria per avviare il procedimento espropriativo per pubblica utilità di alcune particelle di terreno nella zona Macchia Gialla.

 

Luce per Via Almirante

 

Questa approvazione è cruciale per sbloccare i lavori di urbanizzazione su via Giorgio Almirante, che includono strade, marciapiedi, illuminazione pubblica e rete fognaria.

 

 

Convocato per martedì 28 maggio il Consiglio comunale di Foggia

 

 

 

 

E’ previsto per domani, martedì 28 maggio, alle ore 15,00 in prima convocazione il Consiglio comunale di Foggia.

Primo argomento all’ordine del giorno è il rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2023.

Secondo punto che sarà affrontato dell’assise municipale: il procedimento di approvazione dei lavori di realizzazione del prolungamento di Via Almirante con collegamento con via Parini.

In approvazione anche una serie di debiti fuori bilancio.

 

 

Strade, marciapiedi, illuminazione pubblica e fogna bianca finalmente in arrivo a Via Almirante, Foggia. Il Comune annuncia lo sblocco dei lavori durante il prossimo Consiglio comunale del 28 maggio.
Strade, marciapiedi, illuminazione pubblica e fogna bianca finalmente in arrivo a Via Almirante, Foggia. Il Comune annuncia lo sblocco dei lavori durante il prossimo Consiglio comunale del 28 maggio.

 

 

 

Risolvere un “problema annoso”

 

“Con l’approvazione del procedimento espropriativo, riusciremo a risolvere un problema annoso e a migliorare le condizioni di vivibilità per i residenti di via Giorgio Almirante”, ha dichiarato Pasquale Dell’Aquila, capogruppo del Partito Democratico.

 

Un passo importante per la città

 

Questa azione è un passo importante per restituire cura e decoro alla città, affrontando le difficoltà ereditate dalle precedenti amministrazioni e il periodo di commissariamento.

About The Author

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *